Serie B – Il Brescia perde Possanzini squalificato per un anno

0
4

Un anno di squalifica per l’attaccante Possanzini. La punta del Brescia sarà quindi, costretta allo stop sforzato. Questa è la decisione del Tribunale Amministrativo dello Sport per essersi presentato in ritardo ad un test antidoping dopo la partita della squadra lombarda con il Chievo del dicembre 2007. La Figc aveva assolto il capitano delle Rondinelle; il tribunale nazionale antidoping del Coni lo aveva condannato a 15 giorni, ma la Wada aveva fatto ricorso. Ora la squalifica del Tas. Brutta tegola per il tecnico lombardo Nedo Sonetti che nei giorni scorsi ha dovuto rinunciare al tedesco di origine ugandese Savio Nsreko, ceduto a titolo definitivo al West Ham. Adesso, la società presieduta da Corioni dovrà mutare le proprie strategie di mercato. Bloccando sia Maccan che Fecezsin, in precedenza almeno uno dei due avrebbe dovuto lasciare la squadra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here