Sanità – D’Amelio interroga Caldoro: “Irpinia penalizzata”

0
1

Napoli – Rosetta D’Amelio, consigliere regionale in quota Pd, ha presentato al presidente della Giunta Regionale della Campania, Stefano Caldoro, una interrogazione in merito al piano di rientro sanitario. “La provincia di Avellino – sottolinea l’ex esponente della Giunta Bassolino – resta quella più penalizzata dalla proposta di riorganizzazione della rete ospedaliera regionale in riferimento al piano di rientro richiesto dal Governo nazionale con il commissariamento della sanità campana. All’interno della stessa provincia un intero territorio l’Alta Irpinia, i cui comuni distanziano anche un’ora di percorso da Avellino, resta priva di qualsiasi presidio di prima emergenza”.
Dati alla mano e facendo il confronto con altre realtà delle città di Caserta, Salerno e Napoli emerge che il territorio irpino è quello che maggiormente risente di tale provvedimento. Da qui la necessità di sapere con una interrogazione scritta rivolta al Presidente Caldoro “… quali sono stati i criteri utilizzati e per quale motivo la provincia di Avellino resta quella maggiormente penalizzata”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here