S.Angelo all’Esca scambio culturale con Pornainen (Finlandia)

0
2

Sorrisi e lacrime. Si è conclusa così la settimana, intensa, di scambi culturali tra la piccola comunità di Sant’Angelo all’Esca e una rappresentanza di ragazzi, di età compresa fra i 14 e i 16 anni, provenienti da un borgo che dista trenta km da Helsinky, capitale della Finlandia. Pornainen-Sant’Angelo all’Esca, un feeling spontaneo, e non casuale. Il gemellaggio tra i due centri è stato avviato grazie a un progetto europeo fortemente voluto e curato dal Forum dei giovani del paese irpino, coordinato da Antonio Lo Priore e dai suoi validi collaboratori, Arcangelo Penta e Ida Lumini. Altrettanto prezioso è stato il contributo offerto dall’amministrazione santangiolese, guidata dal sindaco Nicolino Penta, e dalla Pro loco. Una settimana ricca di incontri e appuntamenti tra workshop, dibattiti e confronti su tematiche di stretta attualità: dal rapporto uomo-ambiente alla disoccupazione ai social network che hanno cambiato e condizionato i rapporti interpersonali, alle visite guidate ai palazzi simbolo delle istituzioni provinciali e regionale e ai monumenti campani. Uno scambio davvero interessante che non si esaurirà con questo primo incontro, frutto del progetto europeo denominato:”Youth and way of living in two small towns”, ovvero, gioventù e modo di vivere in due piccoli centri. In fondo lo scopo del progetto finanziato dalla Unione Europea è appunto quello di avvicinare e confrontare stili di vita, alle volte molto diversi, tra piccole realtà giovanili del vecchio continente. Proprio come è avvenuto in questo caso tra due gruppi di ragazzi finlandesi e irpini. Ambiziosi poi gli obiettivi raggiunti in questa settimana di contatto ravvicinato tra le due delegazioni giovanili che, tra un anno o giù di lì, si rincontreranno per consolidare lo scambio interculturale appena avviato e con grande successo. E’ la prima volta in assoluto che in Irpinia viene instaurato un simile rapporto tra due piccoli centri abitati dell’Unione Europea basato anche su scambi di esperienze di vita comune. Un’altra rappresentanza di giovani proveniente dalla Svezia è stata accolta a Frigento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here