Rapina all’Ikea di Napoli con bomba: ladri bruciano il bottino

0
9

Rapina alla sede Ikea di Afragola, in provincia di Napoli. I ladri hanno tentato di mettere a segno il colpo, la notte scorsa, facendo esplodere un ordigno nel caveau. Dopo aver forzato la porta d’ingresso, i malviventi si sono introdotti all’interno e hanno causato l’esplosione: una deflagrazione che ha comportato, però, anche il danneggiamento dei soldi stessi che i ladri, per questo, non hanno portato via. Danni sono stati causati anche alla controsoffittatura. In fumo sono finiti una parte dei 133mila euro in cassa.
Le telecamere del servizio di videosorveglianza, alcune delle quali fuori uso per un temporale dei giorni scorsi, hanno registrato almeno due banditi che, con passamontagna, hanno fatto irruzione nel megastore svedese dopo aver forzato la porta d’ingresso principale. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, i malviventi hanno interrotto i tubi di collegamento delle casse e poi hanno dato fuoco alla carica che avrebbe dovuto far saltare il caveau, ma che ha incendiato parte del bottino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here