Pionati: “AdC contro la sfiducia a Caliendo”

0
4

Roma – Il leader dell’Alleanza di Centro, Francesco Pionati, sottolinea la fedeltà al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e l’intenzione di votare decisamente contro il provvedimento di “sfiducia” richiesto per il sottosegretario alla Giustizia, Caliendo, indagato nell’ambito delle indagini per la nuova P2. “Alleanza di Centro non ha mai avuto dubbi sulla deriva giustizialista contro Berlusconi e il suo Governo e per questo confermo il mio voto contrario alla sfiducia del Sottosegretario Caliendo”, assicura. Quindi, il parlamentare irpino stigmatizza tanto l’ipotesi istituzione di un governo tecnico, paventata nelle ultime ore, quanto l’eventualità della costituzione di un terzo polo in occasione di elezioni anticipate. “Sono curioso di vedere le conseguenze di un voto diverso da parte di qualche suo collega di Governo – dichiara – perché credo che la loro posizione diverrebbe incompatibile con la presenza nell’esecutivo. Quanto all’ipotesi di elezioni anticipate credo che bisognerebbe andarci subito già in autunno per ridare forza alla maggioranza e per sconfiggere l’armata Brancaleone che punta al terzo polo, contro l’assetto bipolare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here