Per le vie del Borgo: convegno su “Girovagando senza Barriere”

0
3

La seconda giornata del festival Per le vie del Borgo è stata introdotta alle ore 18 dalla Tavola Rotonda “Girovagando senza Barriere” organizzata dalla Pro Loco Emilio Ruggiero di Montefalcione con il Consorzio dei Servizi Sociali Ambito A 6 nel piazzale antistante la bellissima Chiesa di San Giovanni.
Dopo i saluti del Sindaco di Montefalcione Vanda Grassi, ha introdotto Filomena Polcaro della Pro Loco di Montefalcione. Il Sindaco ha precisato l’importanza di trattare la questione del turismo accessibile proprio all’interno di una manifestazione parte del circuito Irpinia Sistema Festival. Infatti, nell’ottica del miglioramento e della crescita dell’offerta turistica territoriale è necessario aprirsi e mostrare maggiore attenzione alla fruizione turistica da parte dei diversamente abili. In questo senso, la Grassi, ha auspicato un miglioramento dei servizi pubblici in generale che può avvenire solo sotto la spinta di un cambiamento culturale. Sul legame cultura – diversabilità si è concentrato l’intervento del Direttore Consorzio Servizi Sociali Ambito A/6 Carmine De Blasio il quale ha auspicato uno slancio culturale nell’ambito dei servizi sociali affinché vi sia una maggiore consapevolezza dei ruoli e, quindi, una motivazione più forte d chi lavora nel settore, troppo spesso animato da disservizi e pregiudizi. Il Direttore ha poi chiesto l’istituzione permanente di un Osservatorio Provinciale delle Politiche Sociali per una lettura certa dei dati del nostro territorio.
Dopo le testimonianze di esperienze di integrazione dei disabili nel settore del turismo realizzate da soggetti del terzo settore afferenti al Consorzio A/6. Assenti per impegni istituzionali l’Assessore Ruggiero che ha fatto pervenire una sua dichiarazione e l’Assessore Lanni.
Sono intervenuti oltre ai relatori, Giuseppe Vitale – Coni Provinciale Avellino per la disabilità – Giuseppe Saviano, presidente Coni Provinciale Avellino, Carmine De Angelis, Consigliere della Provincia di Avellino – Gustavo Rosenburg Docente di Scienze della Comunicazione dell’Università di Siena nonché illustre giornalista Rai.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here