Pd: Salzarulo fuori dai giochi, i ‘baianesi’ di TeNG precisano…

0
27

Avellino – L’area ‘baianese’ di Territori e Nuove Generazioni interna al Pd, composta da Sabatina D’Avanzo (delegata assemblea provinciale – coordinamento di Baiano), Carlo Albanese (coordinamento di Baiano), Franco Scotto (coordinamento di Baiano), Pellegrino Palmieri (delegato assemblea provinciale – coordinamento di Avella), Mariano Franzese (coordinamento di Avella), precisa: “La candidatura di Rodolfo Salzarulo vuole essere espressione del gruppo politico “Territori e nuove generazioni” che copre, come ha ben dimostrato nella celebrazione del congresso e nazionale e regionale e provinciale, l’intera provincia. Ridimensionare questo dato e giustificare la sua esclusione dalla rosa dei nomi per le candidature alla Regione considerandolo espressione del comune di Lioni è quanto meno pretestuoso. La segretaria provinciale Caterina Lengua ha dichiarato di aver proceduto ad una consultazione sui territori e conseguenzialmente è giunta attraverso un lavoro di ascolto e di sintesi alle scelte che conosciamo. Il punto è che alcuno dei rappresentanti del gruppo politico “Territori e nuove generazioni” nelle persone dei delegati e dirigenti provinciali è stato contattato. Dunque è evidente che il lavoro della segretaria non è stato svolto in maniera equa né per forze politiche, né per aree geografiche, tanto è vero che quando si sono svolti gli incontri relativi al baianese, nessuno dei rappresentanti della mozione è stato contattato. In virtù di queste considerazioni, rivendichiamo il contributo apportato al partito di quest’area della provincia e chiediamo ancora una volta che venga riconsiderata la proposta di candidatura del professore Rodolfo Salzarulo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here