Palmieri prepara un piano di interventi per una nuova Montella

0
2

Piena fase preparatoria al Comune di Montella dove la nuova amministrazione guidata da Ferruccio Capone si sta guardando intorno per individuare le priorità da affrontare e gli interventi da mettere in campo. L’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Palmieri si dice infatti nel bel mezzo di una fase di analisi: “Stiamo gettando le linee programmatiche di questo nuovo percorso che ci vedrà impegnati per i prossimi cinque anni”. L’obiettivo più a breve termine è quello di mandare in porto i vecchi progetti e simultaneamente di farne partire dei nuovi: “Bisogna puntare alle infrastrutture, soprattutto in considerazione della vocazione turistica del nostro paese, allo scopo di incrementare l’occupazione locale. Gli indirizzi ci sono ma è ancora un po’ presto per parlare di qualcosa di certo ne riparleremo a settembre. Proprio il mese prossimo termineranno i lavori di ampliamento della casa comunale, partiranno i lavori di adeguamento degli alloggi popolari in località Toppolo di Panna per permettere il risparmio energetico e per adeguarla a verde e migliorarne la viabilità. Si tratta di interventi per 10 milioni. Nell’agenda di Palmieri che oltre che ai lavori pubblici e Assessore all’Igiene, all’Urbanistica e altre mansioni, punta verso il netto miglioramento della percentuale di raccolta differenziata (attualmente al 45%) ma soprattutto verso una maggiore educazione civica: “Il problema è che non tutti rispettano le regole, c’è chi non tiene in considerazione gli orari di consegna dei rifiuti nei cassonetti e chi addirittura scarica anche materiale ingombrante in isole ecologiche improvvisate”.
L’amministrazione sta anche sperimentando nuove idee di viabilità: “In questi giorni abbiamo allestito il centro storico a isola pedonale. Abbiamo avuto però qualche difficoltà sollevata soprattutto dai commercianti che temono che questi provvedimenti possano danneggiarli”. L’Assessore Palmieri a tal proposito rassicura i commercianti perché “l’isola pedonale non può che essere un volano di sviluppo e un incentivo agli acquisti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here