Nuovo assetto per segreteria provinciale Uil: cooptato Michele Caso

0
7

Avellino – La Segreteria Provinciale della Uil ha deciso nel corso del Direttivo provinciale di eleggere in segreteria provinciale il Dirigente Sindacale Michele Caso che sarà impegnato immediatamente nelle attività sindacali confederali Uil.
Un atto di solidarietà umana e politica per un Dirigente sindacale estromesso da altra sigla sindacale, che riteniamo sia una figura importante per una serie di vertenze che vedranno protagonista la Uil irpina nei prossimi mesi.
La decisione è stata assunta formalmente dal Direttivo provinciale riunitasi lo scorso 19 febbraio.
“Abbiamo deciso – ha spiegato il segretario provinciale della Uil Franco De Feo – di integrare Michele Caso nella segreteria confederale.
Dallo scorso venerdì è già concretamente parte attiva della camera sindacale di Avellino. Caso continuerà a seguire i settori e le vertenze che in modo professionale ha già seguito nel passato, per l’ambiente, problematiche rifiuti e per le problematiche politiche dei distretti della concia a Solofra e del tessile, in Alta Irpinia e Calitri.
Un atto dovuto per il nostro sindacato che ha assunto questa decisione con la certezza di mettere a disposizione dei lavoratori una professionalità importante e che rientra in un discorso più ampio di proselitismo e ampliamento dell’offerta sindacale e dei servizi per i lavoratori ed i cittadini che la Uil di Avellino sta mettendo in campo”.
Nel corso dell’ultimo Direttivo provinciale è stata anche decisa la costituzione di cinque dipartimenti tematici, già politicamente definiti nel corso del congresso provinciale del 4 e 5 dicembre 2009, che si occuperanno di: ambiente, sicurezza e risorse naturali; infrastrutture, mobilità e trasporti; anziani, servizi sociali, sanità, scuola e vivibilità; politiche intersettoriali agricoltura, industria e turismo; osservatorio sulla città di Avellino e il suo hinterland.
“Anche la decisione di istituire dei veri e propri dipartimenti tematici – ha concluso il segretario De Feo – rientra nel progetto più ampio di riorganizzazione della camera sindacale irpina. Attraverso quelli che saranno dei veri e propri gruppi di lavoro su tematiche specifiche avremo la possibilità reale di analizzare problemi importanti e di elaborare proposte concrete, coinvolgendo, nel nostro lavoro sul campo, le Istituzioni e i partenrs sociali impegnati nei vari settori di discussione. Cominceremo con il dipartimento “Ambiente, sicurezza e risorse naturali” che sarà interessato dell’organizzazione di un apposito convegno sulla materia che si terrà il prossimo 16 marzo ad Avellino e che vedrà la partecipazione, oltre che dei rappresentanti istituzionali, anche degli Enti ispettivi, delle Forze dell’Ordine e di esponenti confederali nazionali e regionali della Uil”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here