Montoro I – Consiglio comunale irregolare? De Mattia scrive a Blasco

0
6

Montoro Inferiore – Michele De Mattia, capogruppo di “Montoro”, ha inviato al Prefetto Ennio Blasco una missiva nella quale ha evidenziato l’illegittimità della seduta consiliare del 24 febbraio scorso. Seduta tenutasi, a detta del capogruppo, senza che ai consiglieri fosse data occasione di prendere visione della documentazione alla base dei deliberati. De Mattia ha richiamato il regolamento del Consiglio comunale che recita “tutti gli atti relativi agli argomenti iscritti all’ordine del giorno devono essere depositati presso la segreteria comunale o in altro ufficio indicato nell’avviso di convocazione, nel giorno dell’adunanza e nei due giorni precedenti, se trattasi di seduta straordinaria. Nessuna proposta può essere sottoposta a deliberazione definitiva del consiglio se non è stata depositata entri i termini di cui al precedente comma. I consiglieri hanno diritto di consultare gli atti d’ ufficio richiamati o citati negli schemi di deliberazione depositati e nei relativi allegati”. Contestate, da De Mattia, la legittimità dell’approvazione del piano strategico per la valorizzazione dei beni culturali che vede il comune di Montoro Inferiore aderire al tavolo istituzionale locale, l’approvazione del regolamento per la concessione di sussidi economici ed assistenziali alle persone fisiche che si trovano in particolari condizioni di disagio e il riconoscimento di un debito fuori bilancio riguardante la vertenza tra il comune ed un ex dipendente comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here