Miss Italia – La “squadra” di Monteforte cresce: c’è anche Dalila

0
18

Era stata già notata a Monteforte per il suo aspetto mediterraneo e le sue forme veraci del sud. Dalila De Masi, diciannove anni a novembre potrà continuare il sogno di Miss Italia. Perchè dopo il primo posto raggiunto alla selezione provinciale di Monteforte Irpino nel giugno scorso, ieri sera ha ricevuto la fascia “Miss Napoli” durante la selezione regionale di Sant’Antimo ed è tra le finaliste nazionali a Salsomaggiore. La squadra della bellezza di Monteforte è un treno in corsa: da quella selezione sono uscite ben tre finaliste nazionali: a Dalila vanno aggiunte Giorgia Di Summa e Rossella Trovato. A Sant’Antimo c’è stata una gara entusiasmante con 45 miss accorse da tutta le regione, che hanno potuto anche sfilare con i gioielli Miluna ed i costumi Bear. Sul palco, prima di entrare nel vivo della competizione di bellezza, è salito il vice sindaco Corrado Chiarello che ha porto i saluti a tutti i presenti ed ha dichiarato “abbiamo portato qui a Sant’Antimo il concorso di Miss Italia proprio per dare un’altra immagine di questa cittadina: qua c’è arte, c’è cultura e tanta storia, ad esempio l’ingegnere Nicola Romeo che fondò la Sas Ing. Nicola Romeo & C., che poi è diventata la famosa Alfa Romeo Milano è nato qua, ed inoltre l’attuale presidente della Provincia Luigi Cesaro è un nostro concittadino. Ci tengo a dire inoltre che come tutte le manifestazioni patrocinate dalla Provincia anche questa è realizzata contro il sistema camorra”. Poi è iniziata la gara durante la quale le miss hanno potuto presentarsi alla platea ed alla giuria che ha poi decretato la vincitrice. Miss Napoli è Dalila De Masi nata a Napoli, vive nel quartiere Arenaccia, il 29/11/1991, occhi e capelli castani, alta 170 cm, pesa 53 kg ed indossa la taglia 40. Dalila, che è fidanzata con Francesco un agente finanziario, svolge la professione di modella ama sfilare ma il suo grande sogno è di diventare un’ attrice, partecipa infatti al concorso più conosciuto di bellezza più per una vetrina per farsi notare da qualche regista che per vincere la corona. Il suo colore preferito è il blu, le piace il tennis ed il calcio, ma anche Laura Pausini e la canzone “Casomai”, la grande Sofia Loren ed in particolare il bel Gabriel Garko dal quale vorrebbe ricevere un invito a cena e magari incontrare e Salsomaggiore. Dal punto di vista culinario adora la pizza ma odia il formaggio, si ritiene determinata ma testarda ma anche solare ed energica ed afferma che non potrebbe fare a meno della sua famiglia. Tra le miss del passato preferisce Cristina Chiabotto, parteciperebbe ad un reality show ed anche ad un concorso per velina, nelle serate della diretta Rai di Miss Italia vorrebbe più spettacolo, se potesse erigerebbe un monumento a sua zia Patrizia. Il suo viaggio ideale è in Polinesia una proposta lavorativa che accetterebbe subito è di girare un film come attrice mentre una che rifiuterebbe è di posare per un calendario osé. Per Dalila De Masi la bellezza per emergere nel mondo dello spettacolo conta 70 su 100 e la sua napoletanità la dimostra con la bellezza mediterranea, la semplicità e l’attaccamento alla famiglia. La madre Rosaria Nocerino è segretaria, il padre Ciro impiegato comunale di Napoli, Dalila ha due fratelli Fabrizio di 32 anni e Valerio di 28. Al secondo posto con la fascia di Miss Rocchetta Bellezza si è classificata Deborah Mauro 21 anni di Ercolano con occhi e capelli castani. Terza classificata con la fascia di Miss Peugeot Rossana Giano 22 anni di Alvignanello, quarta classificata Sabrina Paradiso 19 anni di Poggioreale con la fascia di Miss Wella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here