Mercogliano – Pubblicità illegali: l’affondo di Buonaiuto

0
3

Mercogliano – Si inasprisce la contesa elettorale a Mercogliano. Antonio Buonaiuto, coordinatore del PdL di Mercogliano e uno dei principali sostenitori della lista Patto per Mercogliano che candida Nicola Sampietro alle prossime amministrative di marzo, attacca duramente l’ammistrazione uscente: “Il duo Carullo-Saccardo perde il pelo ma non il vizio – afferma – Come al solito ad ogni campagna elettorale, mentre enunciano il rispetto delle regole, della moralità e della democrazia, nei fatti smentiscono tutto e si lasciano andare a quello che per anni hanno sempre fatto: illegalità, poco rispetto della cosa pubblica e poco rispetto dei cittadini”. Questo il casus belli: “A ridosso della rotatoria di via Nicola Santangelo – spiega Buonaiuto – in una zona vincolata ai sensi della legge 1089/39, sono stati installati, da almeno un anno, quattro grandi tabelloni pubblicitari di dimensioni 6×3 metri. Queste installazioni, da quanto risulta agli atti dell’ufficio tecnico comunale, sono prive di autorizzazione. Questo fatto, già segnalato nel giugno scorso dal comando dei vigili urbani, è stato del tutto ignorato dall’amministrazione comunale. Se non che ora si è giunti al paradosso che su tali tabelloni è stata installata anche della pubblicità fatta passare come pubblicità istituzionale a firma di Saccardo e Carullo, ma che di fatto è una pubblicità elettorale della loro lista Mercogliano 2010; una pubblicità in cui si fa la cronistoria dei loro programmi elettorali, del tutto disattesi, dal 2000 fino ad oggi. I cittadini di Mercogliano sanno riconoscere chi predica bene e razzola male”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here