Materiale pedopornografico sul computer, nei guai operaio di Avella

0
6

Materiale pedopornografico sul computer: nei guai è finito un operaio di 36 anni di Avella che risiede in un comune del Nord. Il pc del giovane è stato sequestrato nel novembre scorso dopo una perquisizione effettuata dai carabinieri presso la casa dove il giovane vive con i familiari. Nel computer sono state ritrovate immagini hot che ritraevano una ragazzina minorenne. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’operaio di Avella, che era in collegamento via chat con la ragazzina, aveva scaricato le foto pedopornografiche e le aveva inviate ad altri amici sul web. La Procura della Rdepubblica di Napoli lo ha indagato per sfruttamento di materiale pedopornografico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here