Martino – Lengua: “La sua provenienza territoriale? Un vantaggio”

0
7

Avellino – Grande la soddisfazione di Caterina Lengua, segretario provinciale del Pd, in merito alla nomina, da parte del sindaco Galasso, di Donatella Martino nella Giunta comunale di Avellino.
“Esprimo il mio apprezzamento per la nomina di Donatella Martino ad assessore all’Urbanistica ed ai Programmi Integrati Urbani – Europa del Comune di Avellino. Lo dico con convinzione, conoscendo le doti professionali e politico-amministrative di Donatella Martino, in passato valida collaboratrice della mia segreteria politica, ritenendola – si legge nella nota – particolarmente appropriata alla scelta effettuata dal sindaco per un settore strategico e così delicato per il Comune di Avellino. Guardo soprattutto alle scelte che si dovranno compiere per cogliere a pieno l’obiettivo di rilancio del ruolo e delle funzioni del capoluogo irpino. Al contempo – ribadisce il Segretario Provinciale – Donatella ridisegnerà il volto della Città, essendo una donna all’altezza dei compiti e della sfida posta in essere. Voglio sottolineare anche un altro aspetto che gioca a favore della scelta del nuovo assessore: la sua provenienza territoriale. Donatella Martino, infatti, è una delle espressioni migliori della nostra provincia, e può offrire un utile contributo alla Città, anche grazie al giusto distacco che le deriva dal non esser parte della comunità locale nella quale amministra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here