Marchionne: “Nessuna produzione autobus all’Irisbus”

0
6

Non ci sarà nessun ritorno alla produzione di autobus nello stabilimento Irisbus, società del gruppo Fiat Industrial, di Avellino. A rimarcarlo è stato l’ad di Fiat Industrial Sergio Marchionne durante la presentazione del bilancio della società all’assemblea degli azionisti. Marchionne ha inoltre sottolineato che Fiat Industrial, di concerto con il ministero dello Sviluppo Economico, sta cercando di individuare un eventuale altro utilizzo dell’impianto che comunque, in ogni caso, non vedrà assolutamente il coinvolgimento di Fiat Industrial, cercando di garantire una eventuale continuità occupazionale. Fiat Industrial quindi non torna sui suoi passi e chiare lettere sentenzia la chiusura, e quindi il probabile licenziamento alla fine del periodo di cassa integrazione, dei dipendenti dell’Irisbus di Avellino. Con la chiusura dell’impianto Fiat Industrial sancisce la fine di ogni attività della Irisbus in Italia. Anche su questo punto Marchionne è stato chiaro: non saranno più prodotti autobus in Italia. A far riflettere è poi la successiva puntualizzazione dell’ad: la produzione degli autobus proseguirà in altri paesi europei. E l’Italia scivola sempre di più verso il baratro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here