Lioni – Nuovo Comandante e due vigili in più in organico

0
21

Nuovo Comandante alla polizia municipale di Lioni. Prenderà servizio Giuseppe Aiello, proveniente dalla polizia municipale di Caposele, assunto dal Comune di Lioni, mediante selezione pubblica Dal marzo 2009 ha svolto presso il Comune di Lioni le funzioni di comandante, in regime di convenzione, dimostrando ottime capacità professionali ed organizzative che gli hanno permesso in poco tempo di legare un ottimo rapporto con la cittadinanza e il personale dipendente, che ha permesso al comando della polizia municipale di Lioni di raggiungere risultati apprezzabili e quella autorevolezza indispensabile per poter assicurare un efficace ed efficiente controllo del territorio. Il dott. Giuseppe Aiello, laureato in Organizzazione e gestione della sicurezza presso l’Università del Sannio, ha maturato la propria formazione professionale presso la scuola di polizia Locale della Regione Campania specializzandosi con tirocini formativi svolti nelle migliori scuole di polizie locali Europee (Polizia Locale di Barcellona Catalonia Spagna, Polizia Locale di RODI con sede isola di RODI Grecia, Tirocinio presso Accademia de Police Emilien con sede in Jurbise Belgio); Grazie ad una esperienza ultraventennale ed una competenza in materia ambientale e di gestione associata di servizi di polizia locale, vanta un curriculum professionale di tutto rispetto che lo pone sicuramente ai vertici e tra i comandanti più quotati in ambito provinciale, regionale e nazionale. Oltre al nuovo comandante entreranno a far parte, in pianta stabile del comando dei vigili urbani, grazie alla stabilizzazione degli L.S.U., voluta dall’Amministrazione Salzarulo , nelle vesti di Ausiliari del traffico Emilia Ciotta e Teresa Finelli entrambe di Lioni. Il Sindaco di Lioni, prof. Rodolfo Salzarulo ha voluto salutare e ad accogliere con soddisfazione il nuovo comandante “Il comando della Polizia municipale di Lioni – ha esordito il primo cittadino – con l’arrivo definitivo di Aiello, che coincide con la stabilizzazione dei due lavoratori socialmente utili, nelle vesti di ausiliari del traffico e tra non molto con l’assunzione di due nuovi vigili, uscirà da quello stato di precarietà, dovuto alla carenza di organico, in cui è vissuto in questi ultimi anni. Sono convinto che il comandante Aiello, come ha di fatto già ampiamente dimostrato in quest’ultimo anno, nonostante la carenza di organico, è riuscito ha coinvolgere in toto il personale vigile raggiungendo obiettivi lusinghieri, sia la persona giusta per mettere quella marcia in più indispensabile per un efficiente controllo del territorio di cui ha bisogno Lioni. Il nostro Paese non ha bisogno di burocrati ma di uomini operativi. Ed Aiello lo sarà in quanto persona adatta a ricoprire il compito arduo di sovrintendere al controllo di un territorio non privo di problematiche come il nostro. Voglio che i vigili urbani diventino il vero biglietto da visita di Lioni e spero, non solo perchè la normativa ormai lo impone, di poter presto avviare un servizio associato di polizia municipale tra i comuni limitrofi (unione delle polizie locali), unica risposta valida alla richiesta di servizi di qualità, auspicando in un ruolo da protagonisti, grazie all’apporto che sono sicuro verrà dato dal nuovo Comandante”. Giuseppe Aiello, che lascia con un po’ di rammarico il Comando di Caposele, proprio paese natio, si è dichiarato onorato e lusingato del nuovo incaricato che svolgerà con dedizione ed imparzialità, insieme ai propri vigili, mettendo a disposizione dell’utenza tutto il proprio bagaglio di conoscenze ed esperienze professionali, con l’auspicio di poter raggiungere positivi obiettivi nell’esclusivo interesse della cittadinanza di Lioni. “Sono sicuro di poter raggiungere gli obiettivi solo se avrò tutto l’appoggio ed il consenso della gente, confido molto nella collaborazione di tutti, amministratori e cittadini. Dobbiamo far tesoro in questo e dare il massimo affinché il lavoro venga svolto nel migliore dei modi. Conosco già molto bene tutti gli agenti della Polizia municipale di Lioni e sono certo che, come già hanno dimostrato in quest’ultimo anno, continueranno a dare il meglio di se stessi per fare della polizia municipale di Lioni un punto di riferimento per la popolazione secondo un modello di efficienza organizzativa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here