Lega Sannita, Lomanno: “Più attenzione a giovani ed aree interne”

0
3

Avellino – Lorenzo Lommano, leader della Lega Sannita, prende spunto dal quadro a tinte fosche che concorrono a creare in Irpinia, rispettivamente, emergenza occupazionale, spopolamento, aumento delle tasse e non ultima la vicenda legata ai tagli dei presidii ospedalieri, in primis Bisaccia, per lanciare il suo appello ad investire seriamente su giovani ed aree interne. “La drammatica situazione legata all’abbandono del territorio da parte dei giovani disoccupati, la paventata minaccia di aumentare le tasse ai cittadini, e la chiusura dell’ospedale di Bisaccia – osserva – impongono alla Lega Sannita una accelerazione del suo impegno sul territorio irpino, soprattutto per infondere fiducia nella popolazione e calmare soprattutto i giovani che della disastrata situazione che stanno vivendo per mancanza di lavoro, quanto prima li porterà alla ribellione”. Per Lommano, infatti, quello delle istituzioni è “un totale abbandono rispetto ai problemi dei giovani irpini che vivono nella più totale sfiducia e solitudine”. “Il quadro che abbiamo nel territorio irpino sulle problematiche dei giovani – prosegue – è terrificante, oggettivamente insostenibile e quasi immodificabile se non si interverrà tempestivamente con misure che siano capaci di ridare fiducia ai giovani che, per mancanza di una seria politica del lavoro e dell’occupazione, sono sempre più costretti ad andare via dalla loro terra, dall’Irpinia ed emigrare nel nord Italia e all’estero. Come movimento politico della Lega Sannita – conclude – noi chiediamo che venga data maggiore attenzione ai giovani e soprattutto, che in Irpinia venga condotta una politica di eccellenza dove che vada ad investire nelle aree interne e crei nuovi posti di lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here