Le richieste delle organizzazioni sindacali al Consiglio Provinciale

0
4

Avellino – Giuseppe Zaolino, segretario Fim Cisl apre i lavori del Consiglio provinciale monotematico sulla Fma in corso al Samantha della Porta e parla a nome di tutte le sigle sindacali. Tre sono le richieste che le organizzazioni fanno a Sibilia e alla sua Giunta: 1) Tregua sociale fino all’incontro di venerdì tra Provincia, sindacato e vertici Fiat con il ministro Scajola per la composizione dell’unità di Crisi sulla Fma; 2) Un contributo, anche di carattere economico, per permettere ad una rappresentanza di almeno 500 lavoratori di partecipare all’appuntamento di Roma; 3) un invito da parte delle istituzioni a tutta l’Irpinia affinché si stringa attorno agli operai in presidio umanamente, politicamente e socialmente.
Intanto la riunione del Consiglio provinciale sta per spostarsi davanti ai cancelli della Fma di Pratola Serra, così come richiesto dagli operai che stamattina aveva occupato la sala consiliare di Palazzo Caracciolo, liberata nel pomeriggio, come promesso, alla notizia della decisione del Consiglio di spostarsi a Pratola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here