L’artista irpina, Rachele Branca, al salone internazionale di Milano

0
1

Prevista la sua partecipazione al “MACEF”, il salone internazionale della casa a Milano con un invito formulato dalla Cciaaa avellino ed esporrà le sue opere aa partire dal 12 settembre.
L’artista Rachele Branca, grazie alla forza e ai colori della sua scultura, è una delle intepreti più autentiche dell´anima antica dell´Irpinia. La civetta, la janara (la donna lupo), il toro sono, nelle sue opere, simbologia e arte, soffio vitale e spirito primitivo che parlano delle radici e della grande madre Terra.
La sua opera è stata anche al centro del catalogo della Confartigianato Irpina (che gli ha dedicato la copertina).
Le sue sculture respirano, emanano palpitazioni ed alito. Ecco perché sono al tempo stesso rievocazione di esperienze vissute e condensazione simbolica, appagamento dell’occhio e dimensione estetica, integrazione di forze animali e vegetali per ritrovare il linguaggio perduto. (di MArco Ciano)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here