Irisbus, Spera(Ugl):”Dribblare mobilità e puntare ad un anno di Cig”

14 Ottobre 2013

Vertenza Irisbus, proprio in queste ore si deciderà del futuro dello stabilimento irpino e dei suoi lavoratori per i quali, ricordiamo, proprio la settimana scorsa è stata avviata la procedura di mobilità. In collegamento telefonico per la WebtvUgl, Antonio Spera, vicesegretario nazionale Ugl Metalmeccanici ed Antonio Oliviero, segretario provinciale Ugl Metalmeccanici Avellino. “Mai come ora i lavoratori dello stabilimento ufitano hanno bisogno di certezze. Abbiamo necessità di ‘dribblare’ la procedura di mobilità e di puntare almeno ad un altro anno di cassa integrazione, nell’attesa che giunga un nuovo acquirente pronto a rilevare l’azienda e dare un futuro alle famiglie di questa provincia, gravemente martoriata dalla crisi”. Al termine del confronto al Mise saremo dinuovo in collegamento telefonico con Spera ed Oliviero per nuovi aggiornamenti su una delle vertenze più complesse legate a Fiat.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.