Grottaminarda – Tentano furto al bar: arrestati 3 rumeni

0
4

Grottaminarda – Questa notte i Carabinieri della Stazione di Grottaminarda hanno intercettato due rumeni mentre tentavano di scassinare il bar di via Pioppi a Grottaminarda, alla ricerca di sigarette, Gratta&Vinci, liquori, contanti e dei proventi degli incassi giornalieri.
All’atto di scassinare la saracinesca del bar con cacciaviti, i due uomini sono stati sorpresi dai Carabinieri e alla vista dei militari dell’Arma si sono dati a precipitosa fuga lungo la vicina autostrada A/16.
Immediatamente è scattato l’inseguimento conclusosi sul tratto autostradale tra Grottaminarda e Vallata dove i fuggitivi a bordo di un’Audi 80 con targa di nazionalità bulgara sono stati intercettati dai Carabinieri di Grottaminarda, ben coadiuvati da una pattuglia della Polizia Stradale.
Una volta fermati i fuggitivi, compreso il complice che li aspettava in autostrada, il gruppo è stato sottoposto a perquisizione veicolare e personale. I militari hanno così rinvenuto oggetti atti allo scasso immediatamente sottoposti a sequestro.
Due dei tre rumeni avevano ancora le scarpe sporche del terreno calpestato all’atto del tentativo di fuga per le campagne che costeggiano l’autostrada.
Per Zavaoianu Petrica Nicolae 31enne, Vladau Viorel Daniel 29enne e Gindac Ciprian Ionut di 24 anni, si sono aperte dunque le porte della Casa Circondariale di Ariano Irpino.
Delle operazioni svolte, infatti, i Carabinieri hanno dato immediata notizia al Procuratore Capo di Ariano Irpino Luciano D’Emmanuele e al Sostituto di turno Michela Palladino che hanno disposto l’accompagnamento dei tre presso la casa circondariale di Ariano Irpino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here