G. De Mita:”Nuove norme contro l’abusivismo delle agenzie di viaggi”

0
42

Napoli – Dure le parole di Giuseppe De Mita, Assessore al Turismo e dei Beni Culturali della Regione Campania in riferimento all’abusivismo delle Agenzie di Viaggio e delle filiali, fenomeno frequente soprattutto nella nostra regione.
“L’abusivismo nell’attività di agenzia di viaggio e turismo costituisce un tema su cui la Regione ha prestato e presta attualmente una particolare attenzione. Per questo – sostiene il Vice Presidente della Giunta regionale – oltre al controllo documentale che l’Ente svolge attraverso i propri uffici, che ovviamente può riguardare esclusivamente le agenzie che avviano le procedure amministrative per lo svolgimento della suddetta attività, questo Assessorato sta svolgendo un’opera di sensibilizzazione sul tema coinvolgendo le istituzioni territoriali. In particolare – si legge nella nota – è stata richiesta una fattiva collaborazione a tutti i Sindaci dei Comuni della regione affinché, attraverso gli organi di polizia municipale, effettuassero un monitoraggio sul territorio di riferimento volto a verificare il numero di agenzie di viaggio presenti ed il possesso dell’autorizzazione allo svolgimento della citata attività, procedendo alla chiusura di quelle prive di tale requisito. Attualmente sono in corso le procedure di controllo tra gli esiti delle comunicazioni, non ancora complete, fornite dai numerosi Comuni e la documentazione agli atti dei competenti uffici dell’Assessorato. La linea di azione intrapresa dalla Regione Campania mira, infatti, nel breve periodo, a contrastare il fenomeno dell’abusivismo, anche a tutela dei consumatori finali. E’ intenzione dell’Assessorato, tuttavia, rafforzare l’azione intrapresa adottando misure sempre più incisive anche attraverso la previsione di specifiche norme regionali attualmente non esistenti”.

Previsto, dopo la pausa estiva, la costituzione di un tavolo permanente con le competenti autorità e con le associazioni di categoria, al fine di definire una strategia comune sottesa anche a definire i contenuti della normativa da varare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here