Ecco le nuove deleghe dell’Aiga: spazio ai giovani avvocati irpini

0
2

Avellino – Si è svolto lo scorso mercoledì 9 settembre, per l’intera giornata, il direttivo seminariale dell’Aiga di Avellino. L’incontro si è tenuto presso la sede dell’associazione dei giovani avvocati dalle ore 10 alle 16. Durante la riunione il direttivo, guidato dal presidente, l’avvocato Walter Mauriello, ha discusso delle linee programmatiche dell’anno 2010-11.
“Questo è un anno importantissimo – ha precisato Mauriello – poiché dovrà essere implementata e rafforzata l’azione della giovane avvocatura, anche al servizio della società civile. Per questo motivo bisognerà lavorare duramente per continuare a portare avanti e rinnovare gli impegni presi due anni fa. Sarà anche attiva una postazione presso il Parlamento Europeo che servirà a veicolare tutte le iniziative attraverso la professionalità del nuovo ingresso dott. Antonio Fancellu”.
Come prima azione il presidente ha affidato le nuove deleghe al direttivo, così suddivise: Gaetana Rescigno, vice presidente con delega all’università; Luigia de Girolamo, segretario con delega ai rapporti con le altre associazioni; Oriana Lombardi, tesoriere con delega al tributario e finanziario; Felicia d’Avanzo. Consigliere con delega ai rapporti con l’Ufficio del Giudice di Pace; Adriano Maffeo, consigliere con delega alle problematiche dei praticanti avvocati e al diritto comunitario; Sara Zuccarino consigliere con delega al settore del libro V del codice civile e ai rapporti con l’università e ricerca scientifica; Raffaele Tecce, supplente con delega al diritto e procedura penale; Antonella Pellino supplente con delega al settore del libro V del codice civile e al diritto bancario e finanziario; Antonio Fancellu, supplente con delega al diritto Comunitario e alle norme internazionali. Delegati Nazionali: Fabrizio Franata (delegato nazionale) con delega alla preparazione corsi di specializzazione ed Elio Maggio (delegato nazionale con competenze in ordine al libro terzo del codice civile).
Il Presidente Mauriello ha poi continuato con la sua relazione introduttiva: “Non è presunzione dire che il programma del triennio è stato esaurito, con piena soddisfazione, lo scorso anno. Adesso dobbiamo continuare a lavorare senza se e senza ma, con la consapevolezza che il bene comune è prima di tutto il bene personale e convincendoci del fatto che si può essere avvocato di spessore che produce di più e parla di meno, che non si lamenta degli altri e che crede che la colleganza sia una ricchezza e non una competizione”.
Dopo aver affrontato schematicamente le azioni da intraprendere per il nuovo anno, il direttivo si è concentrato sulla stesura del calendario per il corso di preparazione all’esame di avvocato.
“Incontri studio per la preparazione all’esame di avvocato, giunto alla terza edizione, quest’anno si presenterà con molte novità che renderanno una maggiore utilità ai candidati – ha spiegato Mauriello-. I corsisti saranno sottoposti a valutazioni e verifiche costanti su casi pratici, simulazione dei processi e lezioni sempre di taglio concreto. Dovranno analizzare casi pratici per poi redigere i consequenziali atti giudiziari. La novità sarà proprio la simulazione dei processi, civile e penali, nei quali si vedrà la capacità di adattamento e la capacità professionale del candidato che dovrà confrontarsi con la controparte e con il giudice istruttore. Al partecipante sarà consegnato mensilmente un book di raccolte giurisprudenziali di maggior rilievo, relative all’ultimo biennio, unitamente al materiale didattico”.
Il corso, che si terrà dal 16 settembre al 4 dicembre, sarà tenuto da insigni docenti, magistrati ed avvocati ed avrà come tutor costante per la fase processuale il Prof. Modestino Acone, responsabile scientifico della sezione aiga. Il migliore corsista, inoltre, sarà premiato con la consegna di materiale utile allo svolgimento della professionale. La presentazione del corso con la consegna del materiale didattico si terrà il giorno 14 settembre 2010 ore 19.00 presso la sede Aiga in Corso Europa, 161, Avellino.
“Tra gli appuntamenti del prossimo anno – ha concluso Mauriello – posso sicuramente anticipare l’uscita del terzo numero della rivista giuridica Corti dell’Irpinia, la creazione di un servizio di consulenza attraverso il nostro sito web www.aigavellino.it, e l’organizzazione della seconda edizione dell’Aiga Day”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here