Eccellenza – Eclanese, tornano in cinque: c’è l’airone Maggio

0
2

Inizia a prendere forma l’Eclanese, che ha metabolizzato l’eliminazione dalla Coppa Italia con una sequenza di colpi impressionanti. Il club gialloblu si è subito rimboccato le maniche annunciato ben cinque colpi, dopo aver tesserato e schierato contro il Venticano Giuseppe Pulvirenti, terzino classe ’88 ex Giorgio Ferrini e Felice Scandone Montella. Al “Nuovo Lando D’Elia” sono tornati i vari Maggio, Aprea, Orefice, Sansone e Pedicini. I primi tre sono rientrati dal prestito lampo alla Viribus Unitis, con la cui maglia l’airone di Melito era anche andato a segno contro il San Giorgio. Ritorni illustri, che ridanno vigore alle ambizioni mai sopite della società di Mirabella Eclano. Montanile, dunque, guiderà la squadra che in pratica aveva costruito il compianto Ettore Sirignano, vale a dire un’intelaiatura messa in piedi a partire dallo scorso mercato invernale. Ma non è finita qui: dopo la trasferta di Battipaglia ci sarà spazio per almeno altri due innesti. L’obiettivo è quello di chiudere il cantiere in vista del recupero di mercoledì prossimo contro la Libertas Stabia. L’Eclanese sta tornando con la determinazione e lo spirito di chi, come Ettore Sirignano, l’ha tenuta per mano nella scalata ai vertici del calcio regionale.CDV

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here