Eccellenza – Ebolitana: Sorrentino sosterrà ancora la squadra

0
6

A tre giorni dall’annuncio delle sue dimissioni da Presidente onorario dell’Ebolitana, Rino Sorrentino torna a parlare della sua scelta, difendendo i medesimi principi, ma con uno spirito più deciso. “Ripetere le stesse cose non è mai superfluo” sostiene Sorrentino, anticipando il cuore del suo pensiero. “Il mio unico scopo ad Eboli è quello di condurre l’Ebolitana più in alto possibile, attraverso gioie, conquiste e soddisfazioni. Non ho mai avuto e mai avrò alcun interesse politico, né verso uno schieramento e né verso un altro. Non ho nessuna volontà, d’altronde, di costruire qualcosa o di intraprendere qualche attività ad Eboli. Il mio solo pensiero ha le tinte biancazzurre”. Ci tiene all’Ebolitana Sorrentino, come ha dimostrato nei primi mesi del suo operato e come ha evidenziato con costanti dichiarazioni. “Io continuerò a sostenere la squadra biancazzurra, anche se la situazione non dovesse rasserenarsi. Lotterò affinchè l’Ebolitana prosegua il suo cammino in Coppa e vinca il campionato. Il mio appoggio, quindi, non verrà mai meno”. Per vederlo tornare definitivamente e compiutamente sui suoi passi, però, servono ancora tempo e qualche segnale di inversione da lui stesso richiesto. “Il portone resta socchiuso- sostiene Sorrentino – presentando una metafora precisa. Non è detto che si apra anche presto, ma c’è bisogno delle giuste azioni. Ho ricevuto finora chiamate, richieste e gesti di cordialità. Sempre premettendo il dialogo indispensabile, però, adesso servono quei passi che chi deve compierli conosce bene. Se questo non avverrà, credo che qualcuno sarà comunque felice. Ma sono certo che l’Ebolitana non ne trarrà alcun beneficio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here