Donna scippata da 17enne, quest’ultimo l’aspettava fuori la Posta

0
4

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, nell’ambito di appositi servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, hanno tratto in arresto un diciassettenne di Lioni autore di uno scippo. A fare le spese del grave episodio criminale è stata una signora del paese che si era recata presso il locale ufficio postale per ritirare del denaro contante. Mentre si stava allontanando dalla posta la signora è stata scippata della propria borsetta, contenente circa 1.500 € in contanti, da un giovane con il volto travisato da cappuccio e occhiali da sole che immediatamente si è dato alla fuga nei vicoli circostanti nel tentativo di dileguarsi. L’immediata segnalazione giunta sul 112 e le descrizioni sommarie fornite da alcuni testimoni, hanno permesso ai Carabinieri della Stazione di Lioni di avviare una serrata ricerca che si è conclusa dopo pochi minuti con l’individuazione dell’autore del reato, un minorenne del luogo già gravato da diversi precedenti di polizia. L’attività investigativa posta in essere dai militari ha permesso di appurare come l’azione criminale fosse stata studiata nei dettagli: il giovane, infatti, aveva seguito la donna fino all’ufficio postale, attendendo la sua uscita e agendo nel momento in cui aveva raggiunto una strada più isolata. Nel tardo pomeriggio, dopo serrate ricerche, i Carabinieri hanno rinvenuto anche il portafoglio contenente la refurtiva che era stato occultato nel corso della fuga. Accompagnato presso gli uffici della Stazione Carabinieri di Lioni il giovane è stato tratto in arresto e tradotto presso un centro di prima accoglienza dove resterà a disposizione del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here