Di Napoli insegue Romano e diventa il terzo bomber del Messina

0
8

Arturo Di Napoli che tallona Gaetano Romano per lo scettro di cannoniere con la doppietta rifilata domenica scorsa all’Acicatena è divenuto il terzo bomber della storia del Messina. L’attaccante di Rozzano ha infatti raggiunto quota 60 reti con la maglia della formazione siciliana. L’ex attaccante della Salernitana ha scavalcato in classifica Vittorio Torino, vecchia conoscenza dell’Avellino, per aver giocato con la casacca biancoverde ad inizio anni novanta, oltre ad essere tornato all’ombra del Partenio a metà della stagione 2001-2002 (58 goal dal 1998 al 2001 per lui in riva allo stretto) e Giovanni Corallo stesso numero di reti tra il 1926 e il 40. Lontani al momento Renato Ferretti (92 gol) e Salvatore Schillaci (77 centri).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here