Crisi concia – Scajola: “Un tavolo per rilanciare il polo conciario”

0
4

Non si è fatta attendere la risposta del Governo in merito all’interrogazione presentata da Arturo Iannaccone al Ministro Claudio Scajola sulla crisi che sta investendo il comparto concia: “Il Ministero dello Sviluppo Economico si adopererà al fine di valutare l’apertura di un tavolo di concertazione tra le parti interessate sul distretto industriale conciario con l’obiettivo di individuare un percorso che consenta di superare l’attuale momento di crisi affinché questa importante realtà possa continuare ad operare nel territorio della provincia di Avellino”. In particolare dalla nota di via Veneto emerge chiara la necessità di “… tutelare l’eccellenza produttiva del settore della concia ed il mantenimento del livello occupazionale”. Dal Ministero dello Sviluppo Economico, inoltre, fanno sapere che sul tavolo c’è “… la possibilità di definire nuovi strumenti di interventi”. Tra le ipotesi di lavoro, la predisposizione di un nuovo regime di aiuto a sostegno degli investimenti sulla base dell’esperienza e del modello sperimentato per quanto riguarda il regime di aiuto alla ricerca, sviluppo e innovazione introdotto nell’ambito del Fondo per la competitività già autorizzata dalla Commissione europea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here