‘Codice Rosso’: il corso della Protezione civile nelle scuole

0
2

Atripalda – Da sabato 27 febbraio al 6 Marzo la Polizia Municipale ritorna a scuola, dopo l’approvazione del P.E.C. – Piano Emergenza Comunale, con il progetto di protezione civile “Codice Rosso”. Un’iniziativa nata in collaborazione con la Misericordia di Atripalda e il Gruppo Comunale di Protezione Civile e patrocinata dall’Amministrazione Provinciale di Avellino e dall’Amministrazione Comunale di Atripalda. Un ritorno tra i banchi per educare gli alunni a fronteggiare le situazioni di pericolo senza farsi prendere dal panico ed essere nel contempo portavoci nelle loro famiglie attraverso le indicazioni recepite, per informarle di tutto ciò che l’Amministrazione Comunale sta preventivando in caso di eventi calamitosi. Importante far conoscere alle giovani leve tutto ciò che c’è da sapere sulla Protezione Civile: i compiti e la tutela che essa ha nel salvaguardare con il proprio intervento l’integrità della vita, i beni, e l’ambiente dai danni o dal pericolo derivanti da calamità naturali o dovute all’azione umana. Essere consapevoli dei possibili rischi presenti sul territorio dove viviamo, conoscere come e dove informarsi, sapere come organizzarsi per affrontare eventuali momenti di crisi, è sinonimo di vita molto più sicura.
Il Comando di Polizia Municipale retto dal tenente Carmine Colantuoni, ha ritenuto necessario, dopo l’approvazione del Piano di Protezione Civile Comunale, di proporre questa iniziativa di informazione e di educazione nelle scuole primarie e in particolare alle IV e V classi elementari, esponendo a questi attori del domani, nella forma di una didattica elementare, anche attraverso delle slide video, i rischi del territorio comunale, illustrando agli stessi i punti di raccolta, di ricovero, le aree di sosta per i soccorsi esterni, le aree di tendopoli e le aree per l’elisoccorso previste nel piano di Protezione Comunale. Prepararsi, affrontare l’emergenza e sapere come comportarsi in quei momenti è lo scopo di questi incontri nelle scuole.
Il progetto sarà presentato sabato nell’auditorium della Scuola Elementare “E De Amicis” di via Roma alle ore 10:00: parteciperanno il sindaco Aldo Laurenzano, l’Assessore alla Protezione Civile Maurizio De Vinco, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Giacomo Foschi, il Comandante della Stazione Carabinieri di Atripalda Costantino Cucciniello e il Comandante della Polizia Municipale, il Presidente della Misericordia di Atripalda, Vincenzo Aquino e il responsabile del gruppo comunale di protezione Civile Antonio Quatrano e l’architetto Carmine Soricelli. A seguire sarà proiettato il video Il ricordo di ieri, la solidarietà e il volontariato della Città verso la popolazione dell’Abruzzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here