Cgil – Congressi, Filctem conferma Fiordellisi: altri appuntamenti

0
3

Avellino – Il congresso provinciale della Filctem (Settore chimico e tessile) ha confermato alla guida della categoria l’uscente Franco Fiordellisi, che nel corso della relazione ha evidenziato i punti di criticità del settore, con particolare riferimento al comprensorio industriale solofrano, dove si è svolto il congresso. “Ognuna delle aziende del nostro territorio – spiega Fiordellisi – si è scontrata con la grave crisi economica, ma nel manifatturiero è una crisi che viene da lontano, che ha fatto perdere competitività nel corso degli anni all’intero tessuto industriale, una volta punto di eccellenza. Con l’aggravarsi dei fenomeni di lavoro nero o irregolare. Formazione, innovazione e ricerca sono le parole d’ordine attraverso cui deve passare la ripresa del settore e di tutto il tessuto produttivo irpino manifatturiero”.

Intanto, proseguono gli appuntamenti congressuali di categoria e di avvicinamento al congresso provinciale della CGIL di Avellino.
Domani, doppio appuntamento congressuale al Country Sport di Picarelli.
Saranno le categorie della SLC (postali) e FISAC (bancari) che si riuniranno in assemblea per eleggere i nuovi organismi direttivi.
Per la SLC la relazione è affidata al segretario uscente Ciro Fiore, le conclusioni sono affidate a Gianluca Daniele coordinatore regionale SLC.
La FISAC terrà i lavori congressuali con la partecipazione del segretario regionale Massimo Vellante al quale è affidata la relazione conclusiva, mentre ad Enzo Greco, segretario provinciale uscente toccherà la relazione introduttiva.
Inoltre, domani pomeriggio inizierà anche il congresso della Funzione pubblica che terminerà venerdì 26 febbraio con l’elezione dei nuovi organismi direttivi. Sarà Sabatino Parente a chiudere i lavori, mentre la relazione introduttiva sarà tenuta da Marco D’Acunto, in sostituzione del segretario uscente Gigi Mauro, impossibilitato a partecipare al congresso per motivi strettamente personali. Previsti gli interventi di Adele Giro, Carmine Grappone, Donato Spatola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here