Cervinara – Tagli istruzione, Prc e Giovani Comunisti in rivolta

0
4

Cervinara – In occasione dell’ apertura delle scuole di Cervinara, il Prc e i Giovani Comunisti del circolo cervinarese terranno un volantinaggio davanti all’istituto tecnico “L.Einaudi” e al liceo classico associato riguardante la difesa dei docenti precari, personale Ata, studenti e famiglie. La protesta è rivolta contro la scure dei tagli indetti da Tremonti e messa in atto dalla esecutrice materiale, il Ministro della Pubblica Istruzione, Maria Stella Gelmini. La propaganda sarà, inoltre, finalizzata a chiarire alla gente ciò che sta accadendo nel settore ‘istruzione’: destrutturazione della scuola pubblica, situazione di docenti di ruolo e precari, condizione del personale ATA e soprattutto le condizioni di studenti e delle famiglie che assisteranno inevitabilmente al peggioramento della qualità dell’istruzione.
Ecco uno stralcio del volantino: “[…] In Irpinia la situazione è molto pesante, così come nelle altre aree del Sud, le più tartassate dai tagli di questo Governo che ormai è apertamente antimeridionale. Il numero delle persone che quest’anno resteranno a casa è di alcune centinaia, tra le quali precari storici anche con venti anni di servizio[…] Innescare il conflitto resta l’unica possibilità per la scuola di porre un freno alla deriva degli ultimi anni, la contrattazione attuata dai sindacati non ha prodotto grandi risultati con un governo sordo e indifferente, è quindi ora di far sentire forte la propria voce. […] I Giovani Comunisti si impegneranno a promuovere e sostenere tutte le forme di protesta che il personale della scuola e gli studenti vorranno porre in atto, costruendo momenti di mobilitazione ritenendo che sia fondamentale dare seguito a quanto le associazioni studentesche e dei precari sono riusciti a costruire in Irpinia nello scorso anno con gli Stati Generali dell’Istruzione. Lanciamo un appello a tutta la società civile irpina per costruire a breve e insieme un grande momento di lotta e di riflessione […]”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here