Irpinianews.it

Cervinara ricorda le morti bianche in onore del giovane Sacco

Cervinara – La Comunità Militante Caudina 451, in occasione della “Giornata Nazionale del Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo”, invita la cittadinanza ad una profonda riflessione per onorare la memoria delle Morti bianche dei compatrioti in Patria e all’estero.
“Questa commemorazione nazionale è stata istituita in memoria della tragedia di Marcinelle, in Belgio,- ricordano i ragazzi del Direttivo Cmc451- quando crollò una miniera e persero la vita quasi 300 minatori, in maggioranza Italiani. Tra i 262 caduti, purtroppo, c’era anche il piccolo Antonio Sacco, Cervinarese emigrante che ha perso la vita alla tenera età di 16 anni. E’ lui il simbolo di questa immane tragedia. Cervinara non dimentica i propri martiri”.