Caso Caliendo – Iannaccone: “Sottosegretario estraneo ai fatti”

0
6

Arturo Iannaccone, deputato di Noi sud, è intervenuto durante le dichiarazioni di voto sulle mozioni di sfiducia presentate da Pd e Idv nei confronti del sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, indagato nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta P3. “Noisud voterà a sfavore della mozione di sfiducia”. Lo ha confermato, nel corso delle dichiarazioni di voto, il capogruppo Arturo Iannaccone, dichiarando, a nome di Noisud, la convinzione che Caliendo sia del “tutto estraneo ai fatti che gli vengono addebitati» della sua correttezza. Per Iannaccone la mozione di sfiducia non è altro che «l’ennesimo tentativo di un’opposizione allo sbando, alla ricerca di impronibili alleanze per far cadere il governo e la maggioranza, strumentalizzando ambigue e politicizzate azioni giudiziarie”. Pd e Idv, ha aggiunto Iannaccone, “vogliono derubare gli italiani del loro voto e capovolgere il verdetto popolare, non con un’incalzante azione di opposizione ma attraverso iniziative giudiziarie infondate”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here