Candelora Day – Mara Carfagna pronta ad ‘accogliere l’invito’?

0
4

L’altro volto di Governincontra. La manifestazione del 2 febbraio potrebbe riservare qualche sorpresa ed essere spunto per una ‘apertura’ forse inaspettata ma estremamente gradita. Contro ogni ipotesi di presunti pregiudizi, il Ministro Mara Carfagna potrebbe ‘approfittare dell’occasione’ per raggiungere Montervergine e prendere parte al famoso e caratteristico Candelora Day.
Gli organizzatori avevano già più volte promesso che la manifestazione non avrebbe avuto stampo politico ed hanno invitato Mara Carfagna, in quanto Ministro alle Pari Opportunità, e il Cardinale Sepe alla tradizionale ‘juta dei femminielli’ a cui parteciperà, come consuetudine vuole, anche l’ex parlamentare Vladimir Luxuria.
L’appuntamento è il 2 febbraio alla funicolare di Montevergine alle ore 11 ma la festa avrà inizio domani con una cena a Summonte. Lunedì sera invece sarà la volta della tradizionale ‘tombola dei femminielli’.
E quella che oggi è assurta alla veste di tradizione affonda le radici nelle vicenda registrata 8 anni fa quando l’abate di Montevergine con il suo ‘State profanando il tempio di Dio’, sollevò lo sdegno di tutti i femminielli accorsi a rendere omaggio a Mamma Schiavona.
Il gesto mobilitò associazioni e singoli cittadini. Nacque dunque da un ‘moto rivoluzionario’ spontaneo il primo “Femminiello Pride” come naturale reazione alle parole di colui che paragonò i femminielli ai mercanti cacciati dal tempio.
Il Femminiello Pride, colorato e improvvisato, è diventato l’attuale Candelora Day, un momento per incontrarsi, per divertirsi e per affermare i propri diritti in maniera pacifica e riconosciuta. Compresa la fede.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here