Calitri – Vertenza CDI: i sindacati chiedono l’aiuto di Di Milia

0
1

Calitri – Vertenza C.D.I. Surl. Le sigle sindacali scendono in campo chiedendo l’intervento del sindaco di Calitri Giuseppe Di Milia.
“Le scriventi organizzazioni sindacali di categoria – si legge nel documento indirizzato al primo cittadino – Filctem Cgil – Femca Cisl – Uilcem Uil e Ugl Tessili e Cisal Tessili, unitamente alla Rsu della fallita C.D.I. Surl di Calitri, stante:
1. lo stato d’inerzia sulla pubblicizzata iniziativa industriale del presidente di Confindustria Napoli Lettieri, nonché ex proprietario della fallita società;
2. la mancanza di sostegno al reddito con il ritardo sulla cassa integrazione straordinaria per fallimento, 4 mesi;
Tanto premesso, con la presente siamo a ChiederVi di farVi promotore di un’iniziativa che veda coinvolti, invitati, tutti i rappresentanti politici ed istituzionali eletti in provincia di Avellino così da poter dare la possibilità ai rappresentanti dei lavoratori di esprimere le loro opinioni sulla C.D.I. e di programmare interventi atti a dare una speranza alle oltre 200 famiglie coinvolte dal fallimento ma anche a tutta l’Alta Irpinia.
Vogliate pertanto metterVi a disposizione per fare tutto quanto possibile a garantire un futuro degno e in loco ai dipendenti C.D.I. Surl”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here