Caldoro: “Trasferimento rifiuti necessari”, Sibilia: “Stupiti”

0
5

“Le ordinanze per il trasferimento dei rifiuti nelle altre province campane sono necessarie fino a quando ci sara’ la crisi”. Lo dice il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, nella sede della Prefettura di Napoli, durante la firma del protocollo sulla gestione dei rifiuti, con il ministro per l’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, e il presidente della Provincia, Luigi Cesaro. “L’ordinanza – spiega Caldoro – e’ uno strumento eccezionale, derogatorio ed e’ chiaro che ognuno di noi desidera evitare, il prima possibile, di utilizzare questi strumenti”. “Tuttavia – conclude – fino a quando ci sara’ la crisi saremo chiamati a farvi ricorso, ma lo faremo con la prudenza necessaria e, diversamente da prima, dopo averla condivisa con la cittadinanza”. Puntuale la replica di Cosimo Sibilia, presidente della Provincia “Leggiamo stupiti le sue affermazioni. Il Tar del Lazio, accogliendo la nostra tesi, non solo ha confermato il “carattere eccezionale delle ordinanze” ma ne ha legato l’adozione alla “imprescindibile” dimostrazione che le discariche della provincia di Napoli – Terzigno e Chiaiano – siano sature. Ad oggi questo dato non è ancora emerso. Aspettiamo che con la stessa solerzia con cui sono state adottate le ordinanze vengano trovate soluzioni sistematiche alla risoluzione dell’emergenza rifiuti nelle province in difficoltà”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here