Calcio – Vigor Lamezia decimata, il Rosarno perde Scorrano

0
2

Mano pesante nei confronti della Vigor Lamezia da parte del giudice sportivo nel girone I della serie D. Per il club calabrese 2.500 euro di multa e diffida, oltre la squalifica del tecnico Rigoli per due turni, inibito il dirigente biancoverde Ionia. Fermati per una partita i calciatori Occhipinti, Cordiano, Cosa e Rondinelli.
Il Rosarno, prossimo avversario dei lupi, perde Scorrano.
Ecco le altre sanzioni: 1.000 euro di multa per l’Hinterreggio.
Dirigenti, inibito per quattro gare Borghetto dell’Hinterreggio, per tre invece Innazzo del Sambiase.
A carico di massaggiatori
Squalifica per 2 gare: Candido (Acicatena) e Carra (Adrano)
Allenatori
3 turni a Iacono (Mazara) e 2 a Cimino (Rossanese).
Calciatori
Stop di due gare per Laviano (Sambiase), Benci (Hinterreggio), Milani (Mazara), Bruno (Nissa), Cutaia (Trapani)
Una partita De Palma (Viribus Unitis), Bonino (Nissa), Teriaca (Palazzolo), Moschella (Sambiase 1962), Cosenza (Acicatena) Di Napoli (Milazzo), Morano (Rossanese) e Mangiarotti (Messina).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here