Calcio, si chiude la stagione degli arbitri irpini

0
8

Si conclude la stagione degli arbitri irpini. Tanti gli arbitri presenti, come gli ospiti, che hanno festeggiato al meglio la fine dell’anno associativo. Emozionato il presidente Saverio Zaccaria, che ha concluso il suo primo anno al vertice della sezione Avellinese. Sicuramente positivo il bilancio del suo primo anno di presidenza, dove sono stati raggiunti numerosi risultati. A breve, l’AIA comunicherà e ufficializzerà i nuovi quadri arbitrali, e con molta probabilità sarà più corposa la presenza di arbitri irpini nelle categorie nazionali, e regionali. Ma l’ottimo lavoro è stato svolto anche a livello sezionale. Cinquanta nuovi arbitri hanno contribuito a ringiovanire e rinnovare la forza arbitrale, ponendo le basi per una grande formazione, e per raggiungere ottimi livelli.

Il presidente Zaccaria, dunque, è soddisfatto: “I buoni risultati raggiunti questo anno ci fanno capire che la nostra terra è fucina di ottimi arbitri, atleti e uomini. Ho ereditato un ottimo lavoro dalla precedente gestione, di cui facevo parte come vice presidente, e stiamo cercando di svilupparlo al meglio, oltre che creare una base di nuovi ragazzi che in futuro dovranno calcare campi importanti. Ho messo a disposizione, dal primo all’ultimo associato, tutta la mia esperienza trentennale, dove ho avuto la fortuna di arbitrare fino alla serie C. Il nostro, però, non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza di un lavoro pluriennale che io e il mio consiglio direttivo abbiamo programmato, in cui saranno tanti i risultati da raggiungere”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here