Calcio – Lunedì è il giorno di Citro. Per la difesa Cristante

0
10

Il “work in progress” resta. Il direttore Enzo De Vito lavora per rinforzare l’Avellino. Molti i nomi che si stanno susseguendo settimane dopo settimane, pre-tattica e quant’altro. Sta di fatto che il sodalizio biancoverde ha in mente di far divertire i propri tifosi e farli sognare ad occhi aperti. Arriveranno altri calciatori, uno, anzi due per reparto (centrocampo). Lunedì sarà il giorno del centrocampista Enrico Citro. Di proprietà della Roma, ma nell’ultima stagione alla Cavese, il calcatore ha trovato l’accordo e arriverà in ritiro all’inizio della prossima settimana. In piedi anche le trattative per Petagine e Pacciardi, oltre quella decantata da più giorni legata a Boudianski, mentre è sfumato Amodio approdato al Penarol che stamane ne ha comunicato l’ingaggio. Per il pacchetto arretrato Filippo Cristante ha avuto un colloquio con i vertici societari, ma al momento è ancora un calciatore del Portogruaro. Più vicino l’ex Crotone Viviani. Ai tifosi, piacciono i bomber. Visto che oramai i vari Biancolino, Innocenti sono sfumati, lo stesso Tozzi Borsoi che si è legato al Perugia, Nassi è tra i papabili a vestire la maglia dell’Avellino, ma dulcis in furno, l’idea Fava infiamma la torcida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here