Calcio, Catania: “A Frosinone sarà dura ma proveremo a vincere”

0
1

Al termine della seduta pomeridiana in casa Avellino, le luci della sala stampa sono tutte per Lele Catania. L’esterno siciliano ex Nocerina fa il punto della situazione. Dopo cinque turni, la classifica dice che i biancoverdi vedono tutti dall’alto: “Col Frosinone sarà un bel banco di prova – spiega – l’undici di Stellone è una buona squadra. L’abbiamo vista in video e devo dire che a tratti propongono un bel calcio, non sarà facile portare a casa un risultato importante ma faremo di tutto per conquistarlo”. Nelle ultime apparizioni la condizione atletica di Catania appare altalenante: “Si – ammette – dopo un bel precampionato, ora sto accusando un calo fisico. Ci sta, ma già da domenica mi sono rivisto più volte e devo dire che già va meglio”.
L’entusiasmo della tifoseria biancoverde è alle stelle, a Frosinone si preannncia l’esodo biancoverde: “Siamo contenti di quello che stiamo facendo, ma siamo solo all’inizio. Non dobbiamo creare facili illusioni altrimenti rischiamo di fare brutta figura. Bisogna restare umili, concentrati e con i piedi per terra. Solo così andremo lontanti”. L’asse Castaldo-Catania va che è una meraviglia, le difese avversarie soffrono le giocate dei due che da tre anni a questa parte hanno fatto grande prima la Nocerina e ora l’Avellino: “Io e Gigi ci conosciamo da tre anni, capita che a volte ci triplicano. Vogliamo continaure così, a fare gol con questa maglia”. Frosinone e Perugia, poi la sosta. L’Avellino si gioca molto in queste due gare: “Io ora guardo solo alla trasferta di Frosinone, per il Perugia c’è tempo”. Domani arriva l’Arzanese per il primo turno di Coppa. La manifestazione tricolore è un obiettivo? “Si – conclude – vogliamo passare il turno per affrontare squadre di rango e perchè no, qualche altro derby”. (di Alfonso Marrazzo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here