Calcio a5/D – L’Agostino Lettieri supera la G. Ariano: 3-1

0
3

Ha chiuso lo spezzatino della serie D/D, la gara tra l’Agostino Lettierie la Gioventù Calcio Ariano nella serata di ieri. A vincere sono i ragazzi di Guido Picariello per 3-1 contro i bianco celesti di Cardinale. Una partita maschia che l’arbitro Caputo di Agropoli ha diretto positivamente sventolando anche qualche cartellino giallo per calmare gli animi in campo. Inizio che vede le formazioni buttarsi in avanti alla ricerca del gol. Lo trova dopo undici minuti il gialloblù Marco Montella che scatta sulla fascia sinistra e lascia partire un diagonale maligno che gonfia la rete, festeggia cosi il suo compleanno. Gli ospiti cercano il pari ma Pierni fa buona guardia. 20esimo Lo Conte segna con la mano il pari, l’ arbitro, coperto convalida, ma sulle proteste dei gialloblù il giocatore ufitano ammette il fallo e l’ arbitro annulla. Gli ospiti fanno girare palla per arrivare in area avversaria e Caso al 25’ tira una bordata sul palo interno della porta difesa da Pierni ed il pallone schizza fuori. E sul buon momento dei ragazzi di Cardinale arriva il raddoppio dei padroni di casa che imbastiscono un’ azione veloce sulla destra finalizzata in rete da Guerriero al 26’ Sbandano gli ospiti ed il portiere Solmita rischia di regalare il terzo gol su attacco dei ragazzi di Picariello. Lo Conte e Di Nardo da buona posizione non spaventano Pierni che para. Nei primi minuti della seconda frazione di gioco partono con più ordine gli ospiti che hanno l’ occasione di riaprire la gara su scivolata del portiere gialloblù. Risponde subito Parmigiano con due tiri di poco a lato. Cercano le vie centrali gli ospiti per trovare il gol, ma vengono bloccati dal muro avversario. All’ 8’ batti e ribatti in area ufitana e la fortuna aiuta Solmita. Si apre la fiera dei gol mancati con Stefanelli due volte da una parte e Lo Conte dall’ altra. Al 13esimo al palo di Spiniello rispondono gli ospiti con quello di Cardinale al 15esimo. Le squadre si allungano creando occasioni da rete da ambo le parti. Al 23esimo Lo Conte su punizione violenta batte Pierni e apre la gara. Quattro minuti dopo però su punizione allunga Parmigiano per il 3-1.Cerino e Cosmay cercano fortuna ma i loro tiri vanno fuori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here