Calcio a5 – Il Cus Avellino prepara il match in Terra di Lavoro

0
3

Avellino – Con i tre punti conquistati sabato ai danni del Sant’Egidio, il Cus Avellino aggancia il treno play off, nonostante, ovviamente, sia ancora presto per adagiarsi sugli allori, mancando ben 8 gare alla fine del campionato. I biancoverdi, per giocarsi le carte per l’accesso alla serie B, dovranno innanzitutto raggiungere la zona spareggi (dalla seconda alla quinta posizione), e poi fare i conti con la differenza punti. Secondo quanto riportato dal regolamento, infatti, il primo turno non sarà disputato se, tra le società programmate come rispettive antagoniste, la differenza di punteggio in graduatoria, a conclusione della stagione regolare (anche a seguito della compilazione della cosiddetta classifica avulsa), sia superiore ai punti, di seguito specificati
– tra la seconda e la quinta classificata: punti dieci;
– tra la terza e la quarta classificata: punti cinque.
In tutti i casi di differenza, oltre il rispettivo limite, innanzi specificato, sarà considerata vincente, con le relative conseguenze, la società in migliore posizione di classifica (anche a seguito della compilazione della cosiddetta classifica avulsa) a conclusione della stagione regolare. Paradossalmente, in virtù di questa clausola, la quinta classificata potrebbe andare a disputare gli spareggi e la quarta no.
Il secondo turno dei play-off sarà disputato, nel rispetto dei criteri di svolgimento innanzi specificati, in qualsiasi ipotesi.
Insomma, c’è ancora tempo per poter lasciarsi andare a calcoli matematici. Per ora, mister Carbone e i suoi ragazzi preferiscono concentrarsi sul prossimo avversario, il Casagiove Futsal Club, penultimo in classifica con 15 punti. Alla ripresa degli allenamenti, Venezia e compagni hanno svolto una prima parte di lavoro prettamente atletica e di potenziamento muscolare agli ordini del preparatore Catena, per poi dividersi in due gruppi che si sono cimentati nella consueta partitella in famiglia, sotto lo sguardo vigile di mister Carbone. Al test ha preso parte anche il giovane estremo difensore Alessio Lepore, attualmente in prova con i gruppo bianco verde. Domani è prevista la seduta di rifinitura con inizio alle 19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here