Calcio a 5 – Futsal esordisce con un pari contro la Trilem

0
3

Solofra – Pari alla prima di campionato di C1, Calcio a 5, per il Futsal Solofra del presidente Michele De Piano. 2 – 2 il risultato finale. I tifosi presenti hanno assistito a una gara priva di momenti di stanca visto che entrambe le formazioni in campo, i rosanero del trainer Mercurio e la Trilem Wonder Line Napoli di Imperatore, hanno dato fiato ai polmoni nei vari ribaltamenti di fronte. I rosanero hanno cestinato parecchie palle gol, non da meno gli avversari. Mercurio, privo dello squalificato G. Di Palma, dell’ infortunato Parmigiano ed un Gigante a mezzo servizio, ha messo in campo il quintetto iniziale formato da Vitiello, Nicodemo, N. Di Palma, Vignola e M. De Maio. Quindi spazio a Vignola e poi sarà la volta del giovane Biagio Lissa. Nelle prime battute le due formazioni si studiano con i rosanero guadagnano calci d’angoli tutti mal sfruttati. Al 6° buona occasione degli ospiti, una sorta di campanello di allarme per i padroni di casa che aumentano il ritmo a vanno in vantaggio al 10° col bomber M. De Maio che conclude un’azione targata Lissa – Longobardi. Un minuto e Troiano in contropiede manda fuori, pronta la risposta di Longobardi che con un pallonetto delizioso libera Nicodemo di poco a lato. Miracolo al 14° di De Luca sul rosanero Gabriele lanciato a rete. Lalomia e Russo al 15° e 16° cercano il pari ma Vitiello è presente. Neanche 30 secondi e il portiere ospite respinge un pallonetto di N. Di Palma. Tenta pure Vitiello la via del gol con un rasoterra dalla sua area che finisce a lato. Pericolosi gli ospiti in contropiede con Sirico e Troiano con quest’ultimo che si divora il pari non colpendo il pallone sul drop. Poi Bernardo al 28° trova il pari con un tiro per nulla pretenzioso. La seconda frazione vede la Trilem in avanti con uno scatenato Lalomia bloccato dai pronti riflessi di Vitiello. Al 4° Longobardi cerca di finalizzare un’azione rosanero sbagliando e subito in contropiede viene impegnato Vitiello. I ritmi salgono e Gigante impegna un De Luca baciato dalla fortuna. All’ 11° punizione di Gabriele che finisce sulla barriera, agguanta il pallone N. Di Palma che con una veronica fa fuori un difensore e batte il portiere ospite per il nuovo vantaggio. La Trilem dà ordine al proprio gioco fatto di piccoli spazi e veloci ripartenze ed al 16° giunge il pari con Iorio il cui pallone per nulla forte trova un varco libero tra la difesa rosanero. I ragazzi di Mercurio vogliono la vittoria e la cercano con un bel duetto di Vignola-M. De Maio sfortunati nella conclusione. Al 24° la dea bendata volta le spalle ai rosanero: Longobardi batte a rete respinge alla meglio De Luca, riprende M. De Maio e colpisce il portiere. L’ asse Longobardi – M. De Maio crea problemi alla Trilem in difesa ed allora Imperatore grida al raddoppio, ci prova Nicodemo ed il portiere col piede respinge. Break per gli ospiti che mostrano pericolosità ma Vitiello cala la saracinesca anzi con un tiro rischia di battere il collega. Al 28° Longobarti mira al sette della porte avversaria e il tiro finisce quasi per carezzarlo. E’ un vero assalto quello dei rosanero, ma Barba si mangia una ghiotta occasione su contropiede ospite. Cerca il gol ma vanamente il Futsal Solofra.

Tabellino:

Futsal Solofra: Vitiello, Pepe, N. Di Palma(11° st),Nicodemo, Gigante, Longobardi, M. De Maio(10°pt),Vignola, Gabriele, Luciano, Parmigiano, Lissa.
All. Mercurio

Trilem Wonder Line Napoli: Iorio(16°st),Troiano,Barba, Lalomia, Aliano, De Luca, Bernardo(28°pt),Russo, Pere, Piscopo, Esposito, Sirico.
All: Imperatore
Arbitri: Facci di Nola, Rota di Salerno
Spettatori: 70 circa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here