Basket – Szewczyk: “Ad Avellino ho ritrovato la mia famiglia”

0
2

Avellino – E’ stato il primo giocatore della passata stagione ad essere riconfermato, forte di un rendimento che giornata dopo giornata l’ha visto crescere ed affermarsi come uno dei migliori verticali del torneo italiano. Il polacco Szymon Szewczyk ritorna nella ‘sua’ Avellino dopo essersi sottoposto – settimane fa – ad un delicato intervento agli occhi. Oggi è pronto a mettersi a disposizione della società e a replicare (e migliorare) i risultati della stagione andata in archivio: “L’operazione agli occhi è andata per il meglio – afferma – oggi mi sento all’80% della forma: dovrò recuperare ancora qualche chilo ma per l’inizio della preparazione sarò completamente riabilitato”.

FOTOGALLERY Le nuove divise indossate da Szymon Szewczyk e Valerio Spinelli

“Qui ho ritrovato quello spirito familiare dell’anno scorso – continua – E’ importante che si ricrei il gruppo”. Sul nuovo roster: “Molti dei miei compagni li ritroverò anche quest’anno. Per quanto riguarda i nuovi arrivi, appena avuta l’ufficialità dell’ingaggio sono andato subito alla ricerca sul web delle loro caratteristiche. Qualcuno è stato già mio avversario: siamo una squadra piena di talento ma sarà fondamentale l’amalgama che creeremo. Quest’anno avremo tanti giocatori di diversa provenienza. C’è il giusto melting pot nel nostro roster. Italiani, polacchi, americani, sloveni, macedoni: sono sicuro che ci sarà ottima comunicazione, anche nello spogliatoio come fuori. L’anno scorso ho tirato con il 25% da tre; quest’anno con le nuove regole spero di migliorare sensibilmente questa statistica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here