Basket – Spinelli: “E’ un felice ritorno in Campania. Faremo bene”

0
5

Avellino – Trentuno anni, puteolano di nascita, Valerio Spinelli ritorna a vestire una casacca di una società campana dopo tre anni (nel 2007 è stato a Napoli e Scafati). Questa mattina, in concomitanza della presentazione delle nuove divise della Scandone Avellino, il play campano ha salutato per la prima volta e ufficialmente il suo nuovo pubblico in compagnia della sua famiglia: “È un felice ritorno qui in Campania – ha detto – Questo mi da maggiori motivazioni per fare bene. Con un po’ di fortuna ci possiamo togliere tante soddisfazioni anche quest’anno”.

Da ‘testa calda’ a buon padre di famiglia, Spinelli è una delle più succulente novità della campagna acquisti biancoverde di questa estate: “Il nuovo roster di Avellino – ha continuato – senza dubbio è di gran livello. Ci sono tanti giocatori confermati e altri che credo subito si adatteranno all’ambiente. Panchina o quintetto iniziale, playmaker o guardia che sia, io non avrò problemi: sono pronto a fare qualsiasi sacrificio e a disposizione di coach Vitucci. Credo che questa squadra possa puntare ai playoff”.

L’ITALIA DI PIANIGIANI – Dice di aver già scelto il suo numero di maglia (il 9?) Spinelli che, grazie alla proficua stagione del 2004 a Napoli, è arrivato alla convocazione in nazionale. Così il play campano sulla prima uscita ufficiale dell’Italia alle qualificazioni per Euro2011: “E’ chiaro che con un nuovo allenatore, nuovi schemi, giocatori nuovi, le difficoltà sono sempre dietro l’angolo. Pianigiani ha portato in nazionale giocatori di fiducia, sa quello che è meglio per tutti e nessuno credo possa dargli consigli. Spero e credo che l’Italia passi il turno”.

FOTOGALLERY Le nuove divise indossate da Szymon Szewczyk e Valerio Spinelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here