Basket – L’Air Scandone cala il poker, Cenk Akyol è biancoverde

0
7

Come da noi anticipato martedì Cenk Akyol è un nuovo giocatore della Scandone. Adesso, c’è anche l’ufficialità da parte del sodalizio biancoverde. Nato in Turchia, a Kadikoy, il 16 aprile 1987, è un’ala piccola – guardia alta 197 centimetri. Cresciuto nell’Efes Pilsen, nel 2005 è stato preso al Draft NBA al secondo giro (59° scelta) dagli Atlanta Hawks. Nella Nazionale turca dal 2005 ha partecipato agli Europei in Spagna nel 2007 e ai Mondiali del 2006. Ha vinto due campionati, l’ultimo proprio in questa stagione con l’Efes Pilsen; ha giocando 35 partite e realizzato 5.4 punti. Akyol ha personalità da vendere, con il viso di un ragazzo ma le prerogative di un vincente. Braccia lunghe e mani veloci lo rendono un discreto difensore, riesce ad essere decisivo anche in attacco, segnando in tanti modi. Passa molto bene la palla, possiede una buona visione di gioco. Indiscutibile talento, ad Avellino ha la possibilità di lanciarsi, di spiccare definitivamente il volo. “Giocatore duttile, può ricoprire due ruoli in mezzo al campo. Akyol ci ha permesso di allargare gli orizzonti europei, potrà aiutare la squadra in diverse parti del campo – queste le parole di coach Cesare Pancotto -. Oltre alle sue qualità tecniche ci porta entusiasmo, una gran voglia di far bene e di dimostrare tutto il suo valore”. Soddisfatto anche Luigi Ercolino: “Akyol è la conferma della bontà del ‘progetto Scandone’. La nostra è una società ormai capace di proiettarsi sul palcoscenico che conta della pallacanestro europea. Un club in grado di trasmettere la giusta programmazione e garanzia – sinonimo di crescita per il futuro – e le ambizioni di giocatori come Akyol”. Gli fa eco il Direttore Generale della società, Antonello Nevola: “Akyol è un giocatore di talento e dalle grandi motivazioni che ha scelto Avellino per dimostrare il suo valore. Il giovane turco per le sue caratteristiche potrà integrarsi al meglio nel nostro roster”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here