Basket – Green, Kaukenas, Hawkins, Bulleri: quanti ritorni in Lega A

0
9

Avellino – L’estate 2010 del basket italiano è stata segnata sinora dai grandi ritorni. Ad Avellino è rientrato dopo tre stagioni il play tascabile Marques Green. Per la prima volta in Irpinia nel luglio del 2007, Green è stato uno dei protagonisti della finale di Coppa Italia, vinta dall’Air Avellino, nel febbraio del 2008. E’ stato premiato anche come miglior assist-man del campionato. Dopo le parentesi al Fenerbahçe Ülker e lo scorso anno a Pesaro, il playmaker di Philadelphia (che in questi giorni ha acquisito il passaporto comunitario) ha accettato di ritornare nella ‘sua’ Avellino, magari per rivivere l’indimenticata stagione del 2008.

HAWKINS – Ultimo ‘ritorno’ in ordine di tempo è stato l’ingaggio di David Hawkins a Milano, dopo la trionfale stagione a Siena. Era andato alla Mps, destinazione perfetta per vincere: infatti ecco Supercoppa, Coppa Italia e scudetto in ordine d’apparizione e importanza. Ora torna in quella Milano che poche settimane fa, durante le finali scudetto, lo ha abbondantemente fischiato bollandolo come traditore.

IL ‘BULLO’ – La Benetton Treviso ha ufficializzato l’acquisto di Massimo Bulleri, che torna alla Ghirada per la terza volta in carriera. Dopo aver disputato la prima parte della carriera proprio alla Benetton, infatti, il giocatore aveva era tornato in Veneto nella parte finale della stagione 2009. Il playmaker, proveniente dall’Armani Jeans Milano, ha firmato un contratto di due anni e sarà anche il capitano della squadra diretta da Jasmin Repesa.

KAUKENAS – Per tre colonne che vanno via (Sato, McIntyre, Eze), almeno una ritorna a casa. La Mens Sana Basket Siena ha riportato in Italia Rimantas Kaukenas, che torna a vestire la maglia della Montepaschi dopo la parentesi al Real Madrid. Con la divisa biancoverde, che indossa dall’estate del 2005 fino alla stagione 2008/2009, vince tre scudetti (2006/2007, 2007/2008, 2008/2009), due supercoppe italiane (2007, 2008) e una Coppa Italia (2009). Nel torneo 2006/2007 si merita il titolo di Mvp della finale scudetto. Nella stagione 2009/2010 lascia la Montepaschi per approdare in Spagna al Real Madrid, ma la sua ‘assenza’ da Siena dura solo un anno perché Kaukenas torna finalmente a casa.

RITORNO A CASA MONTEGRANARO – A Montegranaro sono ritornati Sharrod Ford e coach Stefano Pillastrini. Il coach nativo di Ferrara è stato l’artefice del doppio salto della società gialloblù dalla B1 alla Lega A dal 2003 al 2007. Pillastrini è anche cittadino onorario di Montegranaro. Ford ha militato nella Sutor Basket Montegranaro nel 2007/2008 dove ha collezionato 39 presenze con 14.2 punti e 9.8 rimbalzi per partita così da diventare uno dei migliori pivot del campionato.

TANJEVIC E RECALCATI – Dopo Bosha Tanjevic a Roma, il basket di serie A ritrova un altro grande allenatore, Carlo Recalcati che è ritornato a Varese dopo il biennio 1997-1999. Il 65enne tecnico milanese ha guidato il club lombardo conquistando nel 1999 lo scudetto della stella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here