Avellino – Ripescaggio, settimana decisiva: primo test con l’Aprilia

0
9

Avellino – Comincia la settimana decisiva per l’Avellino. Cresce inesorabile l’attesa per il verdetto del prossimo Consiglio federale, in programma il 4 agosto, che potrebbe decretare l’agnognato ritorno dei lupi tra i professionisti. Nel frattempo, mercoledì prossimo, gli uomini di Sasà Marra scenderanno in campo contro il Matera, per rodare ulteriormente schemi di gioco e soluzioni tattiche. La buona notizia, e non è affatto una coincidenza, potrebbe arrivare proprio alle ore 17, in concomitanza con il fischio d’inizio sul campo di Cascia. Anche il Matera, infatti, con buone probabilità, brinderà al ripescaggio in seconda divisione. Guarda al futuro e sceglie di smorzare gli entusiasmi il direttore sportivo Nicola Dionisio: “Il ritorno tra i professionisti – osserva – è una tappa importante ma non certo il traguardo finale. Non ci saranno feste almeno fino al ritorno nella vecchia C1. E con la programmazione in campo e la solidità economica della società – promette infne – non ci metteremo molto”.

Dal canto suo, il tecnico dei lupi, Salvatore Marra, sposta la discussione sull’ambito tecnico: “Per ora preferisco concentrarmi sulla serie D – dichiara – e lavorare all’armonia del gruppo e ad una struttura tattica che comincia a prendere forma. Ciò che conta in questa prima fase di ritiro è lo spirito di sacrificio e l’impegno nell’apprendimento degli schemi. Per ora lavoriamo al 4-3-2-1, ma non è detto che si possa cambiare atteggiamento in corso d’opera”.
E una prima indicazione in tal senso si avrà ques’oggi, in occasione dell’amichevole di Norcia contro l’Aprilia, selezione di serie D. Ad eccezione di Balzano, infatti, Marra valuterà i progressi di tutti i 23 giocatori portati in ritiro e la relativa condizione fisica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here