Avellino – Installati i bagni chimici in piazza Libertà

0
5

Avellino – Come preannunciato dal consigliere comunale Loris Gliatta, questa mattina, in Piazza Libertà, sono stati installati 3 bagni chimici, di cui uno per persone diversamente abili. I tre bagni, posizionati nei pressi di una delle due vasche di Piazza Libertà, assicureranno, da oggi, e per tutto il periodo estivo, un servizio primario per la cittadinanza, ed in particolare per le persone portatrici di handicap e per gli anziani. I suddetti bagni si presentano con una veste grafica ispirata ai temi della natura.

La pulizia dei bagni, già funzionanti da questa mattina, sarà garantita, quasi quotidianamente, dalla ditta installatrice, che assicurerà anche la manutenzione. La scelta dell’Amministrazione di posizionare i tre bagni chimici in un’area centrale, ma non in vista, di Piazza Libertà non è casuale: infatti insistono in una zona preservata dal fresco degli alberi. Soddisfatti l’Assessore all’Ambiente Gianluca Festa e i consiglieri delle liste civiche Loris Gliatta e Ugo Maggio per la celere definizione della loro richiesta, avanzata più volte in Consiglio Comunale, di offrire servizi primari, e dunque utili, ai cittadini che frequentano con assiduità la Piazza del capoluogo irpino.
L’auspicio del consigliere Gliatta è che il servizio che l’Amministrazione offre alla collettività non termini con la fine dell’estate, ma possa essere garantito sino a quando non si procederà con gli interventi di riqualificazione di Piazza Libertà.

“E’ naturalmente – afferma il consigliere di Avellino Futura – una soluzione provvisoria, ma che rappresenta una risposta concreta alle esigenze della città. E’ questa, una ulteriore dimostrazione – prosegue Gliatta – di come l’amministrazione si adopera per la risoluzione delle problematiche cittadine di ogni giorno, ma non per questo meno importanti. Un intervento, questo dell’installazione dei bagni chimici, che – conclude Gliatta – fa parte delle iniziative volte a garantire una politica del fare a servizio del cittadino che è prerogativa principale del gruppo civico presente in Consiglio Comunale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here