Avellino – Denunciata 43enne per procurato allarme

0
1

Avellino – Una donna di 43 anni, nativa di Caserta e pregiudicata, è stata denunciata nella tarda serata di ieri dagli agenti della Squadra Mobile di Avellino per essersi resa autrice di procurato allarme e sostituzione di persona.
Nel particolare, la donna, dopo aver contattato telefonicamente la sala radio della Questura ed aver declinato generalità false, aveva denunciato agli agenti di aver subito violenza sessuale. Giunti sul posto, gli uomini della Questura, in breve tempo e senza alcun dubbio, hanno accertato che le dichiarazione rese dalla donna, in ordine ai fatti verosimilmente accaduti, non erano veritiere e che la stessa non era stata oggetto di alcun atto di violenza sessuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here